Tom"s Hardware vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più


*

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Call of Duty Warzone.

Bạn đang xem: Download call of duty 4: modern warfare việt hóa full

Se potessimo vedervi attraverso lo schermo, siamo sicuri, vedremo pochissime mani alzate, una piccola frazione di tutti coloro che stanno leggendo questo articolo. La modalità battle royale di Call of Duty, ossia appunto Warzone, è del resto uno dei videogiochi più giocati da un paio di anni a questa parte, con la sua popolarità che non sembra assolutamente destinata a calare. Un vero e proprio successo di pubblico, insomma, capace di ammaliare con le sue dinamiche milioni di giocatori, che ogni giorno si sfidano per portare a casa la tanto agognata vittoria reale.

*

Essendo un appartenente del filone dei battle royale, Call of Duty Warzone è un titolo in cui numerosi giocatori, o squadre di giocatori, si sfidano in una grande mappa, fino a quando non ne rimane in vita solo uno. Un qualcosa, quindi, di decisamente frenetico e competitivo che, per essere goduto al meglio, necessita di una grande fluidità e di un framerate elevato. Puntare ai classici 30 frame per secondo di molti titoli su console, insomma, in questo caso non ha molto senso.

Per aiutarvi a ottenere il massimo dal vostro PC, e consentirvi così anche di facilitarvi la scalata a quante più vittorie reali possibili, abbiamo pensato di andare ad analizzare le impostazioni grafiche di Call of Duty Warzone e guidarvi al settarle al meglio. Dei consigli che vi permetteranno di sfruttare al massimo la vostra configurazione o, in caso di necessità, a potenziarla nel modo più corretto. Prima di gettarci in quelle che sono le migliori configurazioni per giocare a Call of Duty Warzone in base alle vostre esigenze, di seguito potete trovare i requisiti minimi per giocare al titolo Activision. Se il vostro computer non li soddisfa, molto probabilmente farete molta fatica a giocare a Warzone e, anzi, molto probabilmente neanche vi partirà.

Requisiti minimi per giocare Call of Duty Warzone:

Attenzione: prima di acquistare qualche componente consigliato in questo articolo assicuratevi che sia compatibile con la vostra configurazione. La CPU deve ad esempio avere un socket corrispondente a quello della motherboard, mentre la scheda video o GPU che dir si voglia deve essere sufficientemente alimentata dall’alimentatore e, ovviamente, avere delle dimensioni adatte per entrare nei vostri case. Questi sono solo alcuni esempi non esaustivi delle caratteristiche da tenere in considerazione prima di imbarcarsi in qualche acquisto.

Impostazioni per giocare a Call of Duty Warzone con framerate alto

Come abbiamo scritto anche poco fa, per ottenere il massimo da un gioco frenetico come Call of Duty Warzone è necessario prediligere gli fps, ossia il numero di immagini a schermo per secondo. Per fare ciò, come facilmente prevedibile, è necessario andare a ridurre le varie impostazioni grafiche, per rendere Warzone meno esoso sul piano prestazionale e, di conseguenza, più fluido su quello più prettamente ludico. La prima cosa da fare è in ogni caso assicurarsi che il limite di framerate e la risoluzione impostata siano pari a quelle native del proprio monitor: spingersi oltre, infatti, non ha molto senso. In tale ottica è possibile andare a ridurre il valore dell’opzione “Risoluzione resa grafica”, abbassandolo dal 100%. Si tratta di una voce che va a ridurre la risoluzione e i cui effetti a livello grafico sono ben evidenti: a meno di non averne proprio bisogno per dare un boost agli fps, il nostro consiglio è comunque quello di lasciarla al 100%.

*

Per il resto, oltre al tassativo divieto di attivare gli effetti RTX se possedete una delle più recenti schede grafiche Nvidia, la linea guida è quella di abbassare il più possibile gli altri valori, come la qualità delle particelle, il filtro texture anisotropico, la risoluzione delle texture e così via. Il tutto, ovviamente, dipende dalla vostra configurazione e sarà necessario fare qualche piccola prova prima di ottenere il risultato migliore per il proprio PC. In base a quella che è la vostra componentistica non sempre è infatti obbligatorio abbassare tutto al minimo e qualche valore potrebbe essere alzato anche a livelli maggiori, senza andare a intoccare pesantemente il framerate.

In ogni caso di seguito potete trovare qualche componente consigliato per giocare a Call of Duty Warzone con framerate alto, con tanto di monitor a rispettivamente 144 e 240 Hz per un’esperienza di gioco il più fluida possibile.

La migliore configurazione per giocare Call of Duty Warzone con framerate alto:

Impostazioni per giocare a Call of Duty Warzone con la grafica migliore

Se per voi il framerate è secondario e alla fluidità preferite una resa grafica maggiormente realistica, il consiglio è banalmente quello di spingere il più in alto possibile tutte le varie opzioni grafiche presenti in Call of Duty Warzone. Qualità texture, tassellatura, qualità particelle, profondità di campo, anti-aliasing e chi più ne ha più ne metta: per giocare a Call of Duty Warzone con la grafica migliore possibile è necessario alzare queste voci il più possibile. La risoluzione, ovviamente, deve essere pari a quella del vostro monitor e impostata al 100%, sempre che non vi sentiate particolarmente fiduciosi delle performance delle vostre configurazioni e vogliate quindi salire sopra tale valore. Nel caso possediate una scheda Nvidia RTX, infine, potete anche attivare gli omonimi effetti per render ancor più bello da vedere il titolo di Activision.

*

Bloccare il framerate a 60, o a un valore comunque non troppo elevato, per quanto non migliori certamente la resa grafica, aiuta sicuramente sul piano prestazionale, visto che rende più stabile l’esperienza complessiva. Cercate in ogni caso di non sacrificare troppo i frame per secondo sull’altare della resa grafica: non vorrete mica ridurre Call of Duty Warzone a una sequenza di diapositive, vero?

Giocare a Call of Duty Warzone con la grafica migliore non è in ogni caso uno scherzo e per farlo con un framerate decente è necessario avere una configurazione PC di tutto rispetto. Di seguito potete trovare qualche consiglio con cui potenziare il vostro PC e prepararvi così a scendere sui pericolosi campi di battaglia del gioco nella loro veste migliore.

La migliore configurazione per giocare Call of Duty Warzone con la grafica migliore:

Impostazioni per giocare a Call of Duty Warzone in 4K

Un altro modo per godersi alla grande Call of Duty Warzone è sicuramente quello che consiste nel privilegiare la risoluzione. Per giocare a Call of Duty Warzone in 4K è necessario, oltre ovviamente a uno schermo di buone dimensioni in grado di trasmettere a tale risoluzione, impostare i 4096×2160 e il valore dell’opzione “Risoluzione resa grafica” al 100%. Questi semplici passaggi vi assicureranno di giocare a Call of Duty Warzone in 4K nativi, ossia di conseguire il vostro obiettivo.

*

Una volta fatto ciò, è necessario concentrarsi sulle opzioni grafiche, partendo da valori intermedi per le principali, come la qualità delle texture e dei vari filtri. In base alla propria configurazione è poi ovviamente possibile andare a giocare con tali valori, abbassandoli o alzandoli fino a raggiungere una stabilità generale soddisfacente. Sconsigliato, in ogni caso, attivare gli effetti RTX a meno di non possedere una scheda video di altissima fascia e sacrificare comunque notevolmente il framerate.

Effetti RTX o meno, per giocare a Call of Duty Warzone in 4K avrete in ogni caso bisogno di una prestazione di tutto rispetto e di un monitor in grado di reggere tale risoluzione: di seguito alcuni consigli per assemblare un PC in grado di raggiungere tale obiettivo.

La migliore configurazione per giocare Call of Duty Warzone in 4K:

Impostazioni per giocare a Call of Duty Warzone a 60 fps

Giocare a Call of Duty Warzone con un framerate elevato o con un’ottima resa grafica è sicuramente il modo migliore per immergersi in questo battle royale, ma è comunque possibile godersi alla grande la creatura di Activision anche con configurazioni meno performanti, magari scendendo a qualche piccolo compromesso. Nel caso vogliate quindi giocare a Call of Duty Warzone a 60fps, ossia il valore perfetto per avere un’esperienza comunque di livello, il consiglio è sempre lo stesso: ossia bloccare il framerate a 60 e impostare la risoluzione pari a quella nativa del proprio monitor.

*

Una volta fatto ciò, anche in questo caso è necessario impostare le altre opzioni grafiche, come la qualità delle particelle, il filtro texture anisotropico, la risoluzione delle texture ecc., a valori medi e provare la stabilità del titolo. Se i 60 frame per secondo sono granitici è quindi possibile aumentarne alcuna, rendendo così Call of Duty Warzone più bello da vedere, mentre se il PC fa fatica è viceversa il caso di abbassare qualche opzione grafica. Un’attività di bilanciamento che, se ben eseguita, vi consentirà di giocare a Call of Duty Warzone a 60 fps senza troppi problemi.

Xem thêm: Ngày 11 11 Là Ngày Gì - Là Ngày Lễ Độc Thân Hay Ngày Hội Mua Sắm

Nel caso siate alla ricerca di qualche componente per raggiungere tale obiettivo, di seguito potete trovare qualche consiglio, con tanto di un ottimo monitor in Full HD a 60Hz.